La base San Vito

Storia

L’Oratorio  S. Vito è nato dalla ristrutturazione di una vecchia cascina di proprietà della Parrocchia di Asola per volere di Don Cesare Casati, Don Emilio Gerevini, Don Bruno Ghiroldi con l’aiuto prezioso di Otello Sandrini, Bruno Peri e molti altri volontari, scout e non. Questo angolo immerso nella pace della campagna padana in un primo tempo fu destinato ad alloggio di obiettori che effettuavano servizio civile in zona. In seguito fu dato in gestione al gruppo scout di Asola dalla parrocchia. Attualmente La Base è gestita dal gruppo MASCI di Asola ed è composto da Volontari, molti dei quali provenienti da esperienza di vita scout.

Servizi

  • 2 sale per accantonamento (una con 16 letti a castello)
  • 2 sale riunioni/ refettorio
  • 1 cucina attrezzata
  • 3 servizi all’ interno della casa (di cui uno per disabili)
  • acqua potabile ed energia elettrica

  • 1 campo antistante la casa  per attività all’aperto
  • 1 zona bivacco
  • 1 zona alza bandiera
  • 1 legnaia
  • Ampio parcheggio
  • 1 serie di rubinetterie esterne